de fr it

AndreasHerrsch

1536 Aach (Baden, D), 12.6.1600 Engelberg, catt. Dopo la professione dei voti nel convento benedettino di Einsiedeln (1559) e l'ordinazione sacerdotale (1565), fu custos (fino al 1567) e poi parroco (1567-89) a Oberkirch presso Kaltbrunn. Nel 1590 Lucerna, Svitto, Obvaldo e Nidvaldo, cant. protettori dell'abbazia di Engelberg, e nel 1592 il vescovo di Costanza si rivolsero all'abate di Einsiedeln richiedendo un amministratore per Engelberg. Sostituendo Gabriel Blattmann, nel 1592 divenne abate di Engelberg, dove portò anche suo figlio Peter, che fece studiare a Bologna a spese del convento. Per vincere le resistenze nei suoi confronti, fece trasferire nove degli 11 monaci in altri conventi. Accusato dai cant. protettori di amministrazione negligente, sperpero di denari e perdita di manoscritti, non riuscì mai veramente ad affermarsi a Engelberg.

Riferimenti bibliografici

  • R. Henggeler, Professbuch der fürstlichen Benediktinerabtei U. L. Frau zu Einsiedeln, 1934, 279
  • HS, III/l, 634
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1536 ✝︎ 12.6.1600