de fr it

NikolausDegen

15.11.1700 Lachen, 22.12.1778 Lommis, catt., di Lachen. Figlio di Johann Anton, oste della locanda zum Hirschen. Monaco del convento di Fischingen, professò i voti nel 1719 e fu ordinato sacerdote nel 1724. Fu maestro di cappella (1726), priore (1734-36), confessore a Münsterlingen (1737-47) e dal 1747 al 1776 abate di Fischingen. Fra il 1753 e il 1761 promosse un intenso rinnovamento edilizio: ordinò il prolungamento della chiesa in base al modello della cappella di S. Ida (1704) e la realizzazione del fastoso coro dei salmisti; incaricò l'architetto Johann Michael Beer von Bildstein della costruzione delle ali orientale e meridionale in stile barocco e degli edifici utilitari a sud del complesso. Oberato dai debiti (75'000 fiorini), dovette rinunciare alla costruzione dell'ala ovest, che avrebbe significativamente completato l'insieme; i vecchi fabbricati risalenti al 1577 e al 1635 rimasero dunque in loco. Dopo aver rassegnato le dimissioni, si ritirò nel castello di Lommis.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Franziscus Degen (nome alla nascita)
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 15.11.1700 ✝︎ 22.12.1778

Suggerimento di citazione

Schildknecht, Benno: "Degen, Nikolaus", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.03.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025785/2004-03-18/, consultato il 19.04.2021.