de fr it

MoritzHohenbaum van der Meer

25.6.1718 (Josef Anton Franz) Sirmio (oggi Sremska Mitrovica, Serbia), 18.12.1795 Rheinau. Figlio di Johann Kaspar, ufficiale e uditore imperiale, e di Franziska von Spörl, figlia di Josef Anton Franz, amministratore dei beni del convento di Frauenalb (Baden, D). Compì i primi studi a Milano e Innsbruck. Rimasto orfano (1730), entrò nel convento di Rheinau e professò i voti nel 1734. Dopo aver concluso gli studi di filosofia, divenne suddiacono (1739), diacono e sacerdote (1741). Nel 1743-44 visitò diverse città di residenza dei principi ted. Fu professore di teol. morale (1744) e di filosofia (1747) a Rheinau, prefetto a Mammern (1753), priore (1758-74), notaio apostolico e archivista (1759). Dal 1776 al 1791 fu segr. della congregazione dei benedettini sviz. Il convento di Rheinau gli deve una collezione di reperti naturalistici correlata a una biblioteca scientifica e una sorta di grotta, composta di minerali, nella chiesa di S. Maddalena (Spitzkirche). Quale storico trascrisse ampie raccolte di fonti e redasse numerose opere, rimaste per lo più inedite, dedicate in particolare a Rheinau e ad altri conventi, alla congregazione benedettina e alla storia sviz. in generale. Godette di grande stima presso gli eruditi del suo tempo.

Riferimenti bibliografici

  • ACon Einsiedeln
  • ZBZ
  • HS, III/1, 134, 1114, 1120
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.6.1718 ✝︎ 18.12.1795