de fr it

AbrahamTrembley

Mémoires pour servir à l’histoire d’un genre de polypes d’eau douce. Opera pubblicata nel 1744 a Leida con illustrazioni realizzate dal vero da Cornelis Pronk e incise all'acquaforte da Jakob van der Schley (Bibliothèque de Genève, Archives A. & G. Zimmermann).
Mémoires pour servir à l’histoire d’un genre de polypes d’eau douce. Opera pubblicata nel 1744 a Leida con illustrazioni realizzate dal vero da Cornelis Pronk e incise all'acquaforte da Jakob van der Schley (Bibliothèque de Genève, Archives A. & G. Zimmermann). […]

3.9.1710 Ginevra, 12.5.1784 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean (->). Fratello di Jacques-André (->). (1757) Marie von der Strassen, figlia di Pierre. Studiò matematica all'Acc. di Ginevra (1726-30), conseguendo il dottorato. Nei Paesi Bassi a 23 anni, a metà degli anni 1730-40 fu uditore libero all'Univ. di Leida. Fu precettore del principe di Assia-Homburg a Varel (Frisia) e poi dei figli del conte William Bentinck (1739-47), all'epoca residente inglese all'Aia, che divenne suo protettore, e del duca di Richmond (1749-56). Dopo numerosi viaggi in Francia, Inghilterra e Germania tornò definitivamente a Ginevra nel 1756, dove fu codirettore della Biblioteca pubblica. Naturalista, dal 1736 si dedicò alla zoologia e svolse ricerche sull'idra d'acqua dolce, di cui scoprì la capacità di rigenerazione (Mémoires pour servir à l'histoire d'un genre de polypes d'eau douce, à bras en forme de cornes, due volumi, 1744). Fu in corrispondenza con René Antoine Ferchault de Réaumur dal 1740. Fece parte del Consiglio dei Duecento (1756-70) e della Camera del grano (1762) di Ginevra. Membro della Royal Society di Londra (1743, medaglia Copley), fu inoltre membro corrispondente dell'Acc. delle scienze di Parigi (1749).

Riferimenti bibliografici

  • Livre du Recteur, 6, 56
  • DSB, 13, 457 sg.
  • M.-J. Ratcliff, L'effet Trembley, ou, La naissance de la zoologie marine, 2010
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF