de fr it

FondazioniWinkelried

Nella seconda metà del XIX sec. furono promosse alcune iniziative per aiutare i militari feriti in servizio e le loro fam. in caso di decesso. Nel 1860 fu fondata a Ginevra una Soc. Winkelried, presieduta da Guillaume-Henri Dufour, allo scopo di soccorrere vedove e orfani. L'idea, che rinvia ad Arnold Winkelried, eroe leggendario della battaglia di Sempach (al momento di sacrificarsi per la vittoria, avrebbe chiesto che ci si prendesse cura della moglie e dei figli), si diffuse in seguito in tutto il Paese e lo stesso anno un'assemblea riunì nella cappella di Sempach rappresentanti di quasi tutti i cant. Fondazioni Winkelried furono istituite più tardi nella maggior parte dei cant. (talvolta con altri nomi). Nel 1886 fu creata una Fondazione nazionale Winkelried (dotata nel 1995 di un nuovo regolamento). All'inizio del XXI sec. queste fondazioni sostenevano finanziariamente i militari e i membri della protezione civile, feriti in servizio o in difficoltà finanziarie, quando le prestazioni del servizio sociale dell'esercito e del Dono nazionale svizzero per i nostri soldati e loro famiglie si rivelano insufficienti, pur continuando a venire in aiuto delle fam. in caso di decesso.

Riferimenti bibliografici

  • Fondazione nazionale Winkelried presso AFS