de fr it

Johann JakobAltorfer

4.3.1741 Sciaffusa, 30.5.1804 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Johann Martin, chirurgo. (1772) Anna Maria Köchlin, figlia di Johann Ludwig, maestro di corporazione. Studiò teol. a Basilea. Divenuto precettore (1764), dal 1768 al 1771 visitò la Francia, l'Olanda, la Germania e l'Austria in compagnia del suo allievo; in seguito compì un soggiorno di studi a Gottinga. Pastore rif. a Buch (SH) nel 1772, fu in seguito professore di filosofia (1775) e di teol. (1782) al Collegium humanitatis di Sciaffusa. Dal 1778 fu docente alla scuola lat., di cui divenne rettore (1782). Predicò nella chiesa di Allerheiligen. Membro della Soc. elvetica, ne divenne pres. nel 1797. Fu autore di scritti teol. e pedagogici nei quali è possibile cogliere l'influsso di Johann Gottfried Herder e del pensiero illuministico; queste opere furono pubblicate, con alcune sue poesie, dal cugino Johann Jakob (->) nel 1806.

Riferimenti bibliografici

  • H. Wanner, «J. J. Altorfer», in SchBeitr., 33, 1956, 79-82
  • U. Im Hof, F. de Capitani, Die Helvetische Gesellschaft, 2 voll., 1983
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.3.1741 ✝︎ 30.5.1804