de fr it

HieronymusBauhin

26.2.1637 Basilea, 23.1.1667 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Jean Caspar (->). (1664) Anna Faesch, figlia di Hans Ludwig, commerciante e segr. del Consiglio. Promosso magister nel 1653, studiò medicina a Basilea, conseguendo il dottorato nel 1658. Durante un viaggio di studio in Italia ebbe molti contatti con medici di fama e si perfezionò soprattutto nel campo dell'anatomia; a Basilea, nel 1659, dimostrò le sue capacità portando a termine con successo una dissezione iniziata da suo padre. Dopo altri studi in Francia, nel 1660 fu nominato professore di anatomia e botanica. Nel 1664 divenne docente di medicina teorica e ripubblicò l'erbario (Kräuterbuch) di Jakob Theodor Tabernaemontanus, già rielaborato da suo nonno Caspar (->) nel 1613.

Riferimenti bibliografici

  • H. P. Fuchs-Eckert, «Die Familie Bauhin in Basel», in Bauhinia, 8/3, 1986, 125-140, spec. 128-132
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 26.2.1637 ✝︎ 23.1.1667

Suggerimento di citazione

Marti-Weissenbach, Karin: "Bauhin, Hieronymus", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.07.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025839/2002-07-02/, consultato il 11.05.2021.