de fr it

Johann HeinrichBluntschli

9.7.1656 Zurigo, 23.7.1722 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Jakob, armaiolo. (1674) Susanna Stoll. Armaiolo, venne ammesso nella corporazione dei fabbri nel 1674. Nel 1712 prese parte alla seconda guerra di Villmergen come capitano d'artiglieria. Nel 1713 fu a capo di una delle corporazioni che si adoperarono, con scarso successo, per una modifica della Costituzione. Nel 1721 venne eletto al Gran Consiglio. Nel 1704 diede alle stampe le Memorabilia Tigurina, un dizionario sulla città e il cant. Zurigo che venne ripubblicato in varie edizioni e aggiornato fino alla fine del XVIII sec. Per quanto concerne la storia, il volume si ispira allo Speculum Helvetico-Tigurinum di Johann Heinrich Hottinger, apparso quasi quarant'anni prima, e alle opere di Johannes Stump e Josias Simler.

Riferimenti bibliografici

  • H. R. Merkel, Demokratie und Aristokratie in der schweizerischen Geschichtsschreibung des 18. Jahrhunderts, 1957, 18
  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 2, 434
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.7.1656 ✝︎ 23.7.1722