de fr it

Johann HeinrichBrucker

12.3.1725 Liestal, 17.4.1754 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Johann Heinrich, pastore e arcidiacono. Celibe. Nel 1741 conseguì il titolo di magister artium, poi studiò teol. (esami nel 1746) mostrando una predilezione per le filologie greca ed ebraica. Fu supplente alla cattedra di ebraico all'Univ. di Basilea (1745) e nel 1747 venne nominato professore di storia. Tra il 1749 e il 1750 compì un viaggio di studio in Francia, Inghilterra, Paesi Bassi e Germania. Al suo ritorno a Basilea si occupò della biblioteca univ. Grande erudita, nel 1752 pubblicò gli Scriptores rerum Basiliensium minores, quattro testi del XV e XVI sec. relativi alla storia di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 2, 479
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.3.1725 ✝︎ 17.4.1754

Suggerimento di citazione

Marti-Weissenbach, Karin: "Brucker, Johann Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.01.2003(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025863/2003-01-08/, consultato il 23.01.2022.