de fr it

Pierre-Joseph-Gauthier deSchaller

3.7.1730 Montagny, 19.4.1819 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di Georges-Joseph, balivo di Montagny, e di Marie-Félicité de Montenach. Frequentò il collegio Saint-Michel a Friburgo e, nel 1748, entrò nell'ordine dei gesuiti. Dopo il noviziato a Landsberg (Baviera), insegnò a Porrentruy e completò gli studi in teol. presso le Univ. di Dillingen e Ingolstadt (Baviera). In seguito insegnò a Oettingen (Baviera) e, nel 1764, al Theresianum di Vienna. Docente di teol. morale al collegio Saint-Michel a Friburgo (dal 1771), continuò a insegnarvi anche dopo la soppressione dell'ordine dei gesuiti (1773); diresse l'ist. dal 1783 al 1818. Canonico (1782) e decano (1812-18) del capitolo di S. Nicola a Friburgo, nel 1818 entrò nel ristabilito ordine dei gesuiti. Fu vicario generale e officiale della diocesi di Losanna (dal 1788 fino alla morte), che amministrò durante i periodi di vacanza episcopale (1795-96, 1803-04 e 1814-15). Lottò per la ricostituzione della Compagnia di Gesù, sostenne le iniziative pedagogiche di padre Grégoire Girard e influenzò notevolmente la vita religiosa della diocesi che volle preservare dalla secolarizzazione, soprattutto in ambito educativo.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/4, 302 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.7.1730 ✝︎ 19.4.1819
Classificazione
Religione (cattolicesimo)