de fr it

GirardThorin

Menz. la prima volta nel 1546 a Gruyère, 5.10.1596 Friburgo (di peste), catt., discendente da un'importante fam. friburghese di Villars-sous-Mont (oggi com. Bas-Intyamon). Studiò a Parigi, probabilmente conseguendo il titolo di dottore. Fu membro del clero di Gruyère (1546), procuratore della chiesa di Nostra Signora a Friburgo (1564/65), cappellano della cattedrale di S. Nicola (1567), canonico (1571), decano (1575-88) e prevosto (1588-96). T. fu un rinomato musicista, dispose di una ricca biblioteca e coltivò una cerchia di amici che comprendeva anche il nunzio Giovanni Francesco Bonomi e Peter Schneuwly. I quattro testamenti redatti di suo pugno documentano inoltre le sue abilità calligrafiche e pittoriche.

Riferimenti bibliografici

  • HS, II/2, 284 sg., 293
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1546 ✝︎ 5.10.1596
Classificazione
Religione (cattolicesimo)