de fr it

Johann WilhelmGotthard

5.9.1592 Soletta, 19.5.1649 Soletta, catt., di Soletta. Figlio di Georg (->). Studiò a Milano e fu ordinato sacerdote nel 1616. Insegnante di lat. a Soletta (1616-20), fu canonico (1620), sovrintendente delle scuole lat. e ted. di Soletta, segr. e custos del capitolo di S. Orso (dal 1621) e protonotario apostolico (1645). Sviluppò un'intensa attività letteraria come autore di scritti polemici contro la fede rif. Nel 1627 redasse gli statuti del capitolo di Sankt Ursen che diedero origine a controversie con il Consiglio.

Riferimenti bibliografici

  • Augspiegel wahrer Religion, 1639
  • Officium proprium Collegiatae ecclesiae SS. Ursi, Victoris et Sociorum, 1640
  • Collyrii praeparati oculis Joannis Rodolphi Stuckii ..., 1-2, 1641-1644
  • Scala Rationis humanae, 1642
  • Catholisch-Solothurnisches Magnificat, 1644
  • J. Mösch, Solothurnische Volksschule vor 1830, 1, 1910
  • L. R. Schmidlin, «Solothurner Schriftsteller im 17. Jahrhundert», in ZSK, 6, 1912, 13-15
  • SolGesch., 2
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.9.1592 ✝︎ 19.5.1649