de fr it

Johann KonradFüssli

12.8.1704 Oberwetz (Assia), 27.6.1775 Veltheim (oggi com. Winterthur), rif., di Zurigo. Figlio di Johann Melchior, pastore a Lubecca e Wetzlar. Celibe. Dopo aver frequentato il collegio dei gesuiti a Wetzlar, studiò teol. a Zurigo (1718-26). Precettore a Eglisau (1725-31), fu pastore a Veltheim (dal 1742) e camerario del capitolo di Winterthur. Le relazioni d'affari con la tipografia e libreria Orell & Co ne favorirono la produzione letteraria a carattere scientifico. Pubblicò e curò numerosi saggi di storia della Chiesa e sviz., come Beyträge zur Erläuterung der Kirchen-Reformations-Geschichten des Schweitzer-Lands (1741-53, cinque volumi), Unpartheyische Kirchen- und Ketzerhistorie der mittlern Zeit (1770-74, tre volumi) e Staats- und Erdbeschreibung der schweizerischen Eidgenossschaft (1770-72, quattro volumi); quest'ultima opera fa costantemente riferimento, in maniera assai polemica, alla quasi omonima opera di Johann Konrad Fäsi, dalla quale si differenzia per una maggiore attenzione per gli aspetti storici. Studioso impegnato, attaccò con vigore l'illuminista Johann Jakob Breitinger. Storico di indubbio valore, nella sua opera di educatore e riformatore dell'agricoltura fu anch'egli influenzato dalle idee illuministe.

Riferimenti bibliografici

  • ADB, 8, 256-258
  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 2, 449 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.8.1704 ✝︎ 27.6.1775