de fr it

Hans RudolfGrimm

15.9.1665 Burgdorf, 5.1.1749 Burgdorf, rif., di Burgdorf. Figlio di Johann Rudolf, docente della scuola ted. 1) (1690) Katharina Kupferschmied; 2) (1710) Elisabeth Brunner; 3) (1741) Margaretha Lerch, vedova dell'Ammann di Hasle. All'apprendistato di rilegatore seguì un periodo di garzonato che lo portò fino al mare del Nord e al mar Baltico (1686-90). Fu attivo anche come imbianchino, poeta, oste, trombonista; in qualità di trombettiere partecipò alla seconda guerra di Villmergen (1712). Divenne membro del Gran Consiglio di Burgdorf (1709) e fu vice preposto all'ospedale (1728-30). Per un'appropriazione indebita perse la cittadinanza e fu espulso dal Consiglio. Pubblicò raccolte popolari di storie miracolose, saghe e versi commemorativi. La sua Kleine Schweitzer Cronica oder Geschichtbuch (1723), rivolta ai ceti popolari, ai "contadini", e ristampata più volte fino al 1798, è colma di errori e distorsioni ma si caratterizza anche per la vivacità delle descrizioni.

Riferimenti bibliografici

  • Vom grossen Misch-Masch / und 197 andre Meinungen, Historien und Verse von H. R. Grimm [...], a cura di R. Simmen, 1965
  • R. Schenda (a cura di), Sagenerzähler und Sagensammler der Schweiz, 1988, 161-179
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF