de fr it

EmanuelHermann

13.5.1608 Schlossrued, fine del 1664 o inizio del 1665 a Berna, rif., di Berna. Figlio di Joseph, pastore di Rued. (1633) Maria Freudenreich, figlia di Michael. Fu segr. dell'ufficio dei grani (1637), segr. del tesoriere (1640) e commissario feudale (1642) dei baliaggi romandi, membro del Consiglio dei Duecento a Berna (dal 1645) e balivo di Saanen (1658). Nel 1664 aggiornò i registri fondiari, svolgendo quindi un incarico speciale nel campo delle ricerche d'archivio e del sistema notarile. Funzionario statale bernese, ebbe accesso a numerosi atti e ad altri documenti storici che copiò instancabilmente. Le sue opere principali furono Antiquités du pays de Vaud (in due volumi) e una raccolta di notizie storiche e genealogiche relative a località, fam. e chiese della Svizzera occidentale, corredate da copie di documenti lat. (entrambe le opere non furono pubblicate).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BBB
  • C. Santschi, Les évêques de Lausanne et leurs historiens des origines au 18e siècle, 1975, 248-262