de fr it

Jean JosephHermann

13.9.1753 Rueyres-Saint-Laurent (oggi com. Gibloux), 9.1.1821 nella certosa di La Part-Dieu, catt., di Rechthalten. Figlio di Jean Joseph, carpentiere. Studiò al collegio Saint-Michel a Friburgo (1777-82) e fu poi novizio (1782) e professo (1783) nella certosa di Saint-Hugon (Savoia). In seguito alla sua distruzione durante la Rivoluzione franc. si trasferì a La Part-Dieu (1794). Già a Saint-Hugon si dedicò quale autodidatta alla costruzione di orologi e altri strumenti di misura decorati con incisioni artistiche. La sua autobiografia in versi è un contributo sia alla letteratura edificante sia alla storia dell'epoca. Accanto ad altri scritti edificanti fu autore di descrizioni delle sue numerose costruzioni. Alcune di queste, fra cui un orologio, sono conservate nel Museo della Gruyère a Bulle.

Riferimenti bibliografici

  • P. A.-M. Gachet, «Dom Hermann de La Part-Dieu et ses œuvres», in Revue de la Suisse catholique, 11-13, 1881-1882 (con parte dell'autobiografia)
  • SKL, 2, 45 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Jean Joseph Herman
Dati biografici ∗︎ 13.9.1753 ✝︎ 9.1.1821