de fr it

FrançoisHuber

2.7.1750 Ginevra, 22.12.1831 Losanna, rif., di Ginevra. Figlio di Jean (->). Fratello di Jean-Daniel (->). (1776) Marie-Aimée Lullin, figlia di Pierre, professore di diritto, syndic.. Studiò chimica e fisica all'Acc. di Ginevra (con Horace Bénédict de Saussure). Sebbene colpito da cecità durante l'adolescenza, si appassionò di storia naturale e compì ricerche con l'aiuto della moglie e del domestico François Burnens. Le sue osservazioni scientifiche sulle api (Nouvelles observations sur les abeilles, 1792; tradotte in inglese nel 1806; riedite nel 1814), dedicate al maestro Charles Bonnet, fecero sensazione per il loro grado di innovazione e di esattezza e gli valsero il soprannome di "H. delle api". I lavori sulla respirazione delle api lo portarono a collaborare con Jean Senebier ad alcune ricerche pubblicate nelle Mémoires sur l'influence de l'air et de divers substances gazeuses dans la germination de différentes graines (1801). Fu membro corrispondente dell'Acc. delle scienze di Parigi (1813).

Riferimenti bibliografici

  • AA.VV., «La vie dt l'oeuvre de F. Huber», in Journal suisse d' apiculture, 47, 1950
  • Livre du Recteur, 4, 93
  • J. Wüest, «De quand date la découverte des phéromones chez les insectes?», in Bulletin romand d'entomologie, 18, 2000, 20-26
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.7.1750 ✝︎ 22.12.1831