de fr it

ElisäusMalacrida

1658 Reutigen, 2.12.1719 Berna, rif., dal 1671 habitant di Berna. Figlio di Peter, pastore rif., e di Esther Fischer. Fratello di Nikolaus (->). Cognato di Samuel Güldin. (dopo il 1680) una Güldin, figlia di un pastore rif. Dal 1672 studiò teol. a Berna, poi compì un viaggio di studio in Francia, Inghilterra e Olanda. Fu predicatore dei coloni bernesi a Potsdam (1685-86). Su raccomandazione del principe elettore del Brandeburgo, nel 1686 fu nominato a Berna professore di greco ed etica; fu inoltre titolare della seconda (1709-18) e poi della prima cattedra di teol. (1718-19) nonché rettore della scuola superiore (Hohe Schule, 1706-12) a Berna. L'incontro personale con il mistico franc. Pierre Poiret fece di M. un precursore del pietismo a Berna; nel processo ai pietisti del 1699 venne ciò malgrado assolto. Molte delle dispute teol. che si svolsero sotto la sua presidenza furono pubblicate.

Riferimenti bibliografici

  • R. Dellsperger, Die Anfänge des Pietismus in Bern, 1984, 33 sg.
  • H. Stucker, Die Berner Hohe Schule zwischen Orthodoxie und Aufklärung 1690-1750, 1984, 325 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF