de fr it

Georg Felix vonMenz

17.4.1700 Bolzano, 6.2.1759 Müstair (oggi com. Val Müstair), catt., di Bolzano. Discendente da una nobile fam. di commercianti, dopo i primi studi a Laufen presso Salisburgo, nel 1720 entrò nell'ordine dei cappuccini e nel 1724 fu ordinato prete. In seguito soggiornò in diversi conventi. Fu attivo quale predicatore e dal 1736 fu superiore e sacerdote a Müstair. Tradusse in rom. il catechismo di Pietro Canisio (pubblicato nel 1745) e fu autore del libretto di devozione rom. Oraziuns per la duman e la saira (1745). Ampliò la chiesa dell'ospizio a Müstair.

Riferimenti bibliografici

  • HS, V/2, 932 sg.
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Johann Kaspar von Menz (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 17.4.1700 ✝︎ 6.2.1759

Suggerimento di citazione

Marti-Weissenbach, Karin: "Menz, Georg Felix von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.10.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026061/2008-10-14/, consultato il 01.08.2021.