de fr it

Johann HeinrichMeyer

23.5.1755 Zurigo, 25.6.1829 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Hans Ludwig, calzettaio. 1) (1781) Anna Barbara Esslinger, figlia di Johannes, pastore rif.; 2) (1798) Emerentiana Hess, figlia di un professore di storia sviz. Apprese dal padre il mestiere di calzettaio. Nel 1773 frequentò la scuola d'arte di Zurigo e nel 1776 compì un viaggio a Parigi. Realizzò incisioni su rame secondo modelli propri o altrui per annuari e per l'Helvetischer Almanach. Nel 1787 fu cofondatore della Soc. zurighese degli artisti. Le sue opere Die Ruinen von Unterwalden [...] (1801), con 12 incisioni, e Der Bergfall bey Goldau im Canton Schwytz [...] (1806) ebbero un'ampia diffusione. Successivamente si dedicò alla pittura di litofanie. Fu autore della Malerische Reise in die italienische Schweiz, 1793 (pubblicata nel 1792, ristampa nel 1982) e delle biografie di Heinrich Freudweiler (1796), Ludwig Hess (1800), Heinrich Lips (1818) e Heinrich Maurer (1824). Nel 1814 perse la vista.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 2, 394-396
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.5.1755 ✝︎ 25.6.1829