de fr it

LouisNecker de Germany

31.8.1730 Ginevra, 31.7.1804 Cologny, rif., di Ginevra. Figlio di Charles-Frédéric, avvocato e professore di diritto pubblico germanico all'Acc. di Ginevra, e di Jeanne-Marie Gautier. Fratello di Jacques (->). Nipote di Jean-Antoine Gautier. 1) (1752) Isabelle André, figlia di Guillaume; 2) (1773) Sophie-Catherine Cannac, figlia di Pierre-Philippe, barone di Saint-Légier; 3) (1792) Susanne Gampert, figlia di Jean. Cognato di Jean Louis Cannac. Studiò filosofia e diritto all'Acc. di Ginevra, conseguendo il titolo di dottore in diritto nel 1751. Precettore, si occupò anche di un pensionato per giovani inglesi fondato dal padre a Ginevra. Nel 1752 rilevò il laboratorio di fisica di Jean Jallabert. Fu membro corrispondente dell'Acc. delle scienze di Parigi (1756-67). Nominato professore di matematica e fisica sperimentale all'Acc. di Ginevra nel 1757, tra la fine del 1760 e l'inizio del 1761 dimissionò a causa di uno scandalo che concerneva la sua vita privata. In seguito si stabilì a Marsiglia come commerciante (1762), poi a Parigi come banchiere nella soc. del fratello Jacques (1772-94). Amico di Jean Le Rond d'Alembert dal 1756, fu autore dell'articolo Frottement (attrito) dell'Encyclopédie. Nel 1776 divenne ministro di Ginevra in Francia. Fece parte della loggia massonica La Vraie Concorde.

Riferimenti bibliografici

  • Livre du Recteur, 5, 14
  • P. Speziali, Physica genevensis, 1997, 51-55
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Louis Necker
Dati biografici ∗︎ 31.8.1730 ✝︎ 31.7.1804