de fr it

GabrielPichard

8.1.1753 Yverdon-les-Bains, 5.12.1809 Losanna, rif., di Yverdon. Figlio di Gabriel, pastore rif., e di Marie Courlat. Nipote di Auguste Tissot. (1786) Louise Pidou, figlia di Daniel Jacob (o Jaques), pastore rif. Cognato di Auguste Pidou. Studiò teol. a Losanna (dal 1771) e Ginevra (dal 1773). Consacrato nel 1777, fu vicario a Aubonne (1781-83) e Les Croisettes (com. Epalinges, 1783-88) e diacono a Losanna (1788-1800). Presiedette il Consiglio dell'educazione del cant. Lemano (1798-1800). Dal 1800 fino alla morte fu titolare della cattedra di teol. teorica all'Acc. di Losanna (rettore nel 1806 e nel 1809). In questa città fece parte del Consiglio acc., della direzione dell'ist. educativo e di assistenza pubblica (école de charité) e della Camera dei poveri non cittadini. Fra il dicembre del 1797 e l'agosto del 1800 P. tenne un diario che costituisce un'utile fonte per la storia della rivoluzione vodese e degli inizi della Repubblica elvetica.

Riferimenti bibliografici

  • Journal du professeur Pichard sur la Révolution helvétique, a cura di E. Mottaz, 1891
  • Livre du Recteur, 5, 166
  • Professeurs Académie Lausanne, 462
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
François-Ferdinand-Gabriel Pichard (nome alla nascita)
Dati biografici ≈︎ 8.1.1753 ✝︎ 5.12.1809

Suggerimento di citazione

Sardet, Frédéric: "Pichard, Gabriel", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.01.2018(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026095/2018-01-17/, consultato il 23.07.2021.