de fr it

Jean-LouisPictet

19.11.1739 Ginevra, 3.10.1781 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean (1743), ufficiale al servizio della Francia, e di Françoise Lect. (1773) Marguerite Mallet, figlia di Jean-Robert, ufficiale al servizio della Francia. Studiò diritto all'Acc. di Ginevra e nel 1762 divenne avvocato. Nel 1764-65 compì un Grand Tour in Inghilterra, nelle Province Unite e a Parigi. Fu membro del Consiglio dei Duecento di Ginevra (dal 1770), uditore (1772), membro del Piccolo Consiglio (1775) e syndic (1778). Si interessò molto presto all'astronomia e alle scienze naturali; dal 1762 partecipò all'esplorazione delle Alpi e collaborò con Horace Bénédict de Saussure. Con il cognato Jacques-André Mallet fu invitato dall'Acc. delle scienze di San Pietroburgo a osservare il passaggio di Venere davanti al disco solare il 3.6.1769. Dal suo viaggio in Lapponia (penisola di Kola, aprile 1768-settembre 1769) riportò alcuni uccelli impagliati, campioni vegetali, osservazioni meteorologiche, misurazioni di latitudini e longitudini e soprattutto un diario molto dettagliato da lui stesso illustrato.

Riferimenti bibliografici

  • Deux astronomes genevois dans la Russie de Catherine II, a cura di J.-D. Candaux et al., 2005 (diari di P. e J.-A. Mallet con intr. e bibl.)
  • J.-D. Candaux, Histoire de la famille Pictet, 1474-1974, 1, 1974, 215-224
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF