de fr it

Johann HeinrichRahn

24.3.1709 Ottenbach, 3.3.1786 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Hans Konrad, pastore rif., e di Katharina Zundel. (1733) Elisabetha Hirzel, figlia di Salomon, amministratore del Fraumünster. Dopo il Carolinum di Zurigo, dal 1728 al 1732 studiò medicina a Strasburgo, Halle, Berlino e Leida, conseguendo il dottorato a Leida nel 1732 con una tesi sul mistero della morte (De arcano tartari). Si specializzò in chirurgia a Londra. Rientrò a Zurigo passando per Parigi, e aprì un proprio studio medico. Fece parte del Grande (1742) e del Piccolo (1748) Consiglio di Zurigo e del Consiglio della sanità (1749-83). Fu balivo (Obervogt) di Erlenbach (1753-66) e anche amministratore del capitolo del Grossmünster (dal 1755). In qualità di membro del Consiglio della sanità impose importanti misure volte al miglioramento della salute pubblica. Fu tra i fondatori della Soc. di fisica (1745) e promosse l'Ist. medico-chirurgico. Fu autore di una statistica sulla natalità e sulla mortalità della pop. zurighese (1761-78).

Riferimenti bibliografici

  • W. Schnyder-Spross, Die Familie Rahn von Zürich, 1951, 317-322
  • S. Heller, Boerhaaves Schweizer Studenten, 1984, 86 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF