de fr it

JohannScheuchzer

20.3.1684 Zurigo, 8.3.1738 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Johann Jakob (->). Fratello di Johann Jakob (->). 1) (1706) Anna Magdalena Schinz, figlia di Wilhelm, vessillifero; 2) (1721) Dorothea Zoller von Landenberg, figlia di Konrad. Studiò medicina, conseguendo il titolo di dottore a Basilea (1706). Dal 1703 fu al servizio dell'esercito olandese (dal 1710 come medico), poi soggiornò in Germania, Francia e Italia. Dal 1724 fu cancelliere della contea di Baden. Nel 1733, dopo la morte del fratello, ne ereditò le cariche e i titoli: divenne medico cittadino di Zurigo, professore di fisica al Collegium Carolinum e canonico del Grossmünster. Naturalista poliedrico, in particolare con lo scritto Agrostographiae Helveticae prodromus del 1708 fu l'iniziatore dello studio scientifico delle erbe; inoltre introdusse il concetto del corrugamento alpino nella geologia. Sotto il nome di Philippus II fu membro dell'Acc. ted. di scienze naturali Leopoldina.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Siegfried, «Die beiden Scheuchzer», in Verhandlungen der technischen Gesellschaft in Zürich, 1852/1853, 23-36, spec. 27-30, 35 sg. (con elenco delle op.)
  • ADB, 35, 708-710
  • M. Koch, «Johannes Scheuchzer als Erforscher der Geologie der Alpen», in Vierteljahrsschrift der Naturforschenden Gesellschaft in Zürich, 97, 1952, 195-202
  • B. Milt, «Ein gerichtsmedizinisches toxikologisches Gutachten des Zürcher Stadtarztes Dr. J. Scheuchzer aus dem Jahr 1737», in Gesnerus, 10, 1953, 79-86
  • C. Gros, «Une anthropologie culturelle des Alpes et des Suisses à l'âge baroque», in Une cordée originale, a cura di J.-C. Pont, J. Lacki, 2000, 278-299
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF