de fr it

Johann GeorgTralles

15.10.1763 Amburgo, 19.11.1822 Londra, luterano, di Amburgo. Figlio di Christian, bottaio, e di Maria Leonora Margaretha Nordtmann. (1806) Jeanne-Françoise d'Ivernois. Dopo gli studi all'Univ. di Gottinga dal 1782, fra gli altri con Georg Christoph Lichtenberg, nel 1785 divenne professore ordinario di matematica e fisica alla scuola superiore di Berna. Fu cofondatore della Soc. bernese di scienze naturali (1786). Effettuò triangolazioni nell'Oberland bernese e in seguito, con il sostegno della Soc. economica di Berna, in tutto il territorio cant.; nel 1791 e 1797 determinò con Ferdinand Rudolf Hassler la misurazione di base del Grosses Moos presso Aarberg, da utilizzare per l'elaborazione di carte. Nel 1796-97 criticò pubblicamente l'Atlas Suisse di Johann Meyer e Johann Heinrich Weiss. Fu delegato della Repubblica elvetica nel comitato intern. per la creazione del nuovo sistema di pesi e misure a Parigi (1798-1799). Nel 1803, in seguito a disaccordi con le autorità della città di Berna, si dimise e si trasferì a Neuchâtel. Membro dell'Acc. delle scienze di Berlino (1804), dal 1810 fu segr. della classe di matematica di quest'ultima nonché professore ordinario dell'Univ. Friedrich-Wilhelm di Berlino.

Riferimenti bibliografici

  • Bestimmung der Höhen der bekanntern Berge des Canton Bern, 1790
  • Schriften, Maasse und Gewichte betreffend, der Helvetischen Regierung vorgelegt, 1801
  • Fondo presso Archivio dell'Acc. delle scienze di Berlino-Brandeburgo, Berlino
  • J. H. Graf, Der Mathematiker J. G. Tralles (1763-1822), 1886
  • M. Rickenbacher, Napoleons Karten der Schweiz, 2011
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF