de fr it

Johann JakobTschudi

4.4.1722 Glarona, 4.8.1784 Glarona, rif., di Glarona. Figlio di Johannes, commerciante e Consigliere, e di Maria Katharina Heer. 1) (1746) Anna Blumer, figlia di Fridolin, Consigliere; 2) (1749) Anna Dinner, figlia di Moritz, pastore rif. Studiò teol. a Basilea (dal 1739). Dopo la consacrazione (1741), fu vicario e insegnante di lat., pastore a Linthal (1745) e Schwanden (1751), diacono a Glarona (1757), pastore e giudice del Concistoro (dal 1766) e camerario del sinodo (1782). Acquisì meriti collezionando e trascrivendo documenti storici, alcuni dei quali noti unicamente grazie a lui. Collaborò con Johann Konrad Füssli, Gottlieb Emanuel von Haller e Johann Jacob Leu. Fu inoltre autore di una storia glaronese, di cui venne però pubblicato solo un capitolo nel 1899 nello Jahrbuch des historischen Vereins des Kantons Glarus.

Riferimenti bibliografici

  • Trascrizioni e doc. originali presso LAG
  • Trascrizioni presso LBGL
  • J. Winteler, «Camerarius J. J. Tschudis Briefe an Gottlieb Emanuel von Haller», in JbGL, 60, 1963, 103-114
  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 2, 493
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 4.4.1722 ✝︎ 4.8.1784

Suggerimento di citazione

Marti-Weissenbach, Karin: "Tschudi, Johann Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.11.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026253/2013-11-05/, consultato il 16.01.2021.