de fr it

Johann BaptistWieland

2.1.1731 (Johann Kaspar) Rheinfelden, 22.11.1763 Muri (AG), catt., di Rheinfelden. Figlio di Anton, verosimilmente fornaciaio, e di Anna Maria Riani. Professò i voti nel convento benedettino di Muri (1753), dove iniziò a studiare filosofia e teol. e più tardi divenne professore di retorica e di diritto ecclesiastico. Segr. del principe abate Fridolin Kopp, si occupò della storia e dell'amministrazione del convento di Muri, di cui dal 1758 fu archivista e cancelliere. Con lo scritto intitolato Vindiciae vindiciarum […] proseguì la disputa sugli Acta Murensia iniziata da Kopp contro Rustenus Heer di Sankt Blasien. Su intervento del nunzio Niccolò Oddi, da entrambe le edizioni di questo testo polemico (Muri 1760, Baden 1765) fu stralciato il riferimento all'estinzione degli Asburgo in linea maschile già nel XII sec., basato su una presunta attestazione negli Acta Murensia. Una copia di questo passaggio censurato si trova nel secondo volume dell'opera di Gottlieb Emanuel von Haller Bibliothek der Schweizer-Geschichte […] (1785, 487-495).

Riferimenti bibliografici

  • ADB, 42, 398, sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF