de fr it

JohannWirz

19.9.1591 Zurigo, 7.9.1658 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Hans Rudolf, panettiere, maestro di corporazione e Consigliere, e di Adelheid Schweizer. 1) (1614) Verena Erni, figlia di Heinrich, professore di teol.; 2) (1621) Katharina Erni, sorella di Verena. Consacrato pastore a Zurigo (1612), proseguì gli studi a Heidelberg. Fu pastore a Zumikon (1616) e Winterthur (1633), ispettore dell'alunnato del Fraumünster (1619), decano (1638), professore di logica al Carolinum a Zurigo e canonico (1639), professore di Nuovo Testamento (1651) e pres. del sinodo (1653-54). Dal 1647 fu coinvolto in una disputa teol. con Lorenz Forer, gesuita di Lucerna, in merito al rapporto tra l'ortodossia ed il benessere dei Conf. Fu autore di una quarantina di scritti.

Riferimenti bibliografici

  • D. Bolliger, «"Hören wir nit hie den Heydnischen Symmachum schwätzen?" Die Geschichtsauffassung des jungen Bullinger im Urteil des orthodoxen Zürcher Chorherrn Johannes Wirz (1591-1658)», in Heinrich Bullinger, a cura di E. Campi, P. Opitz, 2007, 721-753
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF