de fr it

Caspar TobiasZollikofer

16.5.1774 nel castello di Bürglen (TG), 5.12.1843 San Gallo, rif., di San Gallo. Figlio di Johann Georg (->) e di Magdalena Johanna Züblin. Fratello di Georg Heinrich (->). (1822) Charlotte Wilhelmine Johanna Elisabeth nata Z., figlia di David Anton, balivo (Obervogt) di Altenklingen, vedova di Johann Georg Gradmann. Studiò medicina a Zurigo e Halle, dove conseguì il dottorato (1794), e proseguì gli studi a Edimburgo (fino al 1797). Primo segr. della Camera amministrativa del cant. Säntis, fu medico (dal 1802), gestì una farmacia a San Gallo con Daniel Meyer (1803-08), fece parte del Consiglio della sanità (dal 1803), fu pres. della commissione sanitaria (1832-42), giudice distr. (dal 1813) e d'appello (dal 1815) e membro del consiglio scolastico del cant. (1815-33) e della città (1825-30). Fece inoltre parte della Soc. elvetica di scienze naturali (dal 1816) e fu cofondatore (1819) e pres. (fino al 1843) della Soc. sangallese di scienze naturali. Tra il 1815 e il 1837 realizzò, con l'aiuto di Johann Ulrich Fitzi, oltre 200 illustrazioni di insetti e 950 di piante (pubblicate parzialmente nell'opera Versuch einer Alpen-Flora der Schweiz, 1828). Gli acquerelli di ca. 200 varietà di mele e pere, corredati da descrizioni, furono eseguiti tra il 1831 e il 1834.

Riferimenti bibliografici

  • Promologische Studien des frühen 19. Jahrhunderts, a cura di S. Egger, U. Müller, 2005 (con bibl.).
  • ASESN, 29, 1844, 238-255 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 16.5.1774 ✝︎ 5.12.1843

Suggerimento di citazione

Marti-Weissenbach, Karin: "Zollikofer, Caspar Tobias", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.11.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026294/2014-11-18/, consultato il 26.11.2020.