de fr it

JohannFlugi

1550 Sankt Moritz, 30.8.1627 Coira, catt., di Sankt Moritz. Ordinato sacerdote nel 1575, fu parroco a Obervaz (1576) e a Feldkirch (1585-97), canonico del duomo (1586), decano del duomo e vicario generale (1597). Eletto vescovo di Coira il 9.2.1601 con il nome di Johann V, ricevette la conferma papale il 9.4, fu consacrato dal nunzio a Lucerna il 22.7 e ottenne l'investitura temporale entro la fine dello stesso anno. Fu nobilitato con il titolo von Aspermont probabilmente nel 1606. Fu il primo vescovo di Coira a operare secondo lo spirito del Concilio di Trento. Gli avvenimenti che si produssero durante i Torbidi grigionesi lo costrinsero spesso a soggiornare nel più sicuro Tirolo. Le pressioni austriache determinarono nel 1622-23 la restituzione alla diocesi dei diritti perduti con la Riforma, che fu però di breve durata. Nel 1621 missionari cappuccini, per lo più provenienti da Brescia, cominciarono a operare nelle parrocchie rom. della diocesi. Il 24.8.1627 diede le dimissioni.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 497 sg.
  • A. Fischer, «Biographische Notizen über J. V. Flugi bis zu seiner Wahl zum Churer Bischof 1601», in BM, 1995, 5-29
  • A. Fischer, Reformatio und Restitutio, 2000
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF