de fr it

MelchiorFattlin

ca. 1490 Trochtelfingen (Württemberg), 25.10.1548 probabilmente Überlingen. Figlio di Burkhard, scoltetto, e di Ursula Gissnay. Nel 1508 si immatricolò all'Univ. di Friburgo in Brisgovia e nel 1514 venne ordinato sacerdote. In seguito fu per quattro anni apprezzato predicatore nella cattedrale di Friburgo. Nel 1518, anno in cui conseguì il titolo di dottore, fu nominato vescovo suffraganeo di Costanza e papa Leone X gli affidò la diocesi di Ascalona (Palestina). Acceso avversario della Riforma, nel 1526 partecipò alla disputa di Baden e nel 1527 presiedette il tribunale ecclesiastico che condannò al rogo il cappellano Johann Hüglin di Sernatingen (oggi Ludwigshafen) per tendenze evangeliche e partecipazione alla guerra dei contadini. Canonico (1530) e decano (1531) del capitolo cattedrale di Costanza, lasciò quest'ultima carica, poco redditizia, quando il vescovo Johannes von Weeze lo nominò nel 1542 suo sostituto.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/2, 515-517
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF