de fr it

BalthasarMerklin

1479 Waldkirch (Brisgovia), 28.5.1531 Treviri, di Waldkirch. Figlio di Hans, scoltetto cittadino e amministratore dei beni di un capitolo. Dopo la scuola umanistica a Sélestat (Alsazia), studiò a Parigi (1498) e, dal 1498 al conseguimento del dottorato (1500), a Bologna. In seguito fu professore all'Univ. di Treviri, di cui fu rettore (1502-04). Quale consigliere dell'imperatore Massimiliano I (dal 1507) contribuì in maniera determinante all'elaborazione dell'editto di Worms. Vicario generale del vescovo di Costanza (1511-12), nel 1517 ottenne una prebenda e la cantoria nel capitolo del duomo. Malgrado l'opposizione del capitolo e del vescovo Hugo von Hohenlandenberg, nel 1527 l'imperatore Carlo V lo nominò coadiutore del vescovo con il diritto di assumerne la successione; inoltre gli fu attribuita la prepositura del duomo di Costanza (1528). Nel 1530 venne nominato vescovo da papa Clemente VII dopo che nel 1529 Hohenlandenberg era stato indotto a dimettersi in seguito a forti pressioni degli Asburgo.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/2, 385-389
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1479 ✝︎ 28.5.1531