de fr it

Claude-LouisAlardet

1506 Ginevra o Chambéry (Dip. Savoia, F), forse nel maggio del 1561, di Ginevra. Figlio di Cyboët, cittadino di Ginevra dal 1505. Canonico del duomo di Ginevra (1529), dal 1533 fu al servizio dei Savoia quale precettore del giovane duca Emanuele Filiberto. Nel 1535 fu abate a Filly, in seguito divenne decano della cappella ducale a Chambéry. Nel 1559 tentò invano di porre Ginevra sotto la signoria sabauda; un suo piano per assassinare Calvino fu sventato nel 1560. Nominato da Pio IV vescovo di Losanna (17.7.1560), non fu probabilmente mai consacrato, né pose mai piede nella sua diocesi.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/4, 150 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1506 ✝︎ forse nel maggio del 1561