de fr it

Anton von derWeid

ca. 1570 Maules (oggi com. Sâles), 20.3.1614 Hauterive (FR), catt., dal 1608 cittadino di Friburgo. Forse figlio di Guigoz. Studiò a Friburgo in Brisgovia (dal 1588), al collegio Elvetico di Milano (1590-94, dottore in teol.) e a Parigi (1598-1600, dottore in diritto canonico). Ordinato sacerdote (1597), fu canonico a Friburgo (1598). Vicario generale e officiale della diocesi di Losanna (1601-14), su incarico del governo friburghese guidò i negoziati a Roma per la soppressione della certosa di La Part-Dieu e la sua assegnazione alla mensa vescovile (1605). Nel 1609 entrò nell'abbazia cistercense di Hauterive, di cui fu abate dal 1609 alla morte.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/4, 286-288; III/3, 225-227
Scheda informativa
Variante/i
Antoine DuPasquier
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ ca. 1570 ✝︎ 20.3.1614
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Surchat, Pierre: "Weid, Anton von der", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.08.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026385/2012-08-30/, consultato il 26.09.2020.