de fr it

FelixKlauser

Menz. la prima volta il 6.2.1503, 23.3.1530 Rapperswil (SG), di Zurigo. Figlio di Anton Scherer, discendente da un'antica fam. di cerusici e farmacisti di Eglisau, e di Katharina von Kempen. Fratello di Conrad (->) e di Anton (->). Dal 1503 fu l'ultimo abate del convento di Rüti (ZH). Nel 1517 ottenne le insegne vescovili da papa Leone X. Oppositore della Riforma, il 25.2.1525 il Consiglio di Zurigo lo costrinse a dimettersi. Il 23.4.1525 tentò di fuggire a Rapperswil portando con sé parte del tesoro e dell'archivio del convento, ma fu fermato da contadini del baliaggio di Grüningen. Fu infine indennizzato con una rendita vitalizia e il diritto di abitare a vita nella casa Rüti a Rapperswil. Una chiave di volta della chiesa di Dürnten, costruita tra il 1517 e il 1521, reca il suo stemma.

Riferimenti bibliografici

  • HS, IV/3, 530
Scheda informativa
Variante/i
Felix Clauser
Felix Scherer (nome alla nascita)
Dati biografici Prima menzione 6.2.1503 ✝︎ 23.3.1530