de fr it

Maria EuphemiaDorer

7.10.1667 Baden, 4.3.1752 Friburgo in Brisgovia, catt., di Baden. Figlia di Kaspar, medico. Professò i voti nel 1688 nel convento delle orsoline di Maria Ausiliatrice a Lucerna, dove prima del 1697 diede vita a una congregazione del Sacro Cuore di Gesù. Dal 1699 al 1715 visse nel convento delle orsoline di Friburgo in Brisgovia, una filiale delle orsoline di Lucerna di nuova fondazione. In qualità di madre superiora D. seguì i lavori di costruzione del convento e della chiesa. Di nuovo a Lucerna dal 1715 al 1724, successivamente ritornò a Friburgo in Brisgovia, dove fu madre superiora fino al 1734 e poi, fino alla morte, superiora delle novizie. Condusse una vita profondamente religiosa e ascetica, ebbe visioni e ispirazioni divine, di cui tenne un resoconto. Nel 1901 le sue spoglie furono traslate dalla chiesa delle orsoline di Friburgo in Brisgovia al locale ist. catt.

Riferimenti bibliografici

  • H. Albisser, Die Ursulinen zu Luzern, 1937, 238-246
  • G. Schalk, Festschrift zum 250-jährigen Bestehen des Klosters St. Ursula in Freiburg i.Br., 1946
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 7.10.1667 ✝︎ 4.3.1752