de fr it

UlrichVaucher

maggio 1807 Fleurier (oggi com. Val-de-Travers), 23.6.1867 Ginevra, rif., di Ginevra (1835). Figlio di Jean-Pierre e di Suzanne-Marie-Salomé Bovet. Nipote di Jean-Jacques (->). Cugino di Samuel (->). (1831) Joséphine Guédin, commerciante di ricami, figlia di Vincent, agente commerciale. Stabilitosi a Ginevra nel 1820, fu membro indipendente del Consiglio amministrativo (esecutivo) di Ginevra, poi deputato al Gran Consiglio cant. (1844, 1846, 1850-56, 1860, 1866) e Consigliere di Stato (1865-67, Dip. delle pubbliche costruzioni). Accanto all'attività politica, acquisì notorietà come architetto per aver costruito la maggior parte del quartiere di Les Bergues e l'albergo omonimo. Colonnello del corpo pompieri ginevrino.

Riferimenti bibliografici

  • MAS GE, 1, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ maggio 1807 ✝︎ 23.6.1867

Suggerimento di citazione

Pallastrelli, Vanessa: "Vaucher, Ulrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.11.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026554/2011-11-21/, consultato il 27.11.2020.