de fr it

CäciliaOchsner

23.4.1603 (Barbara) Einsiedeln, 5.2.1659 Einsiedeln, catt., di Einsiedeln (?). Figlia di Meinrad, mugnaio, e di Barbara Meier. Professò i voti nel convento di benedettine In der Au presso Einsiedeln (1619), di cui fu poi madre superiora (1628). La nuova costruzione del complesso conventuale dal 1619 causò un forte indebitamento del monastero. Durante il suo mandato O. riuscì a farlo nuovamente prosperare grazie al sostegno e alla remissione del debito da parte dell'abbazia di Einsiedeln, messe di suffragio e lettere di indulgenza. La situazione economica del convento fu inoltre ulteriormente migliorata attraverso l'acquisizione di nuovi diritti di pascolo e l'acquisto di terreni. O. acquistò la Langrüti, dove fece costruire in pietra la cappella di S. Giuseppe (1653-54). Sotto la sua guida il convento si occupò anche dell'educazione di ragazze e dell'abbellimento della messa. Nel libro delle sorelle O. fu designata come santa.

Riferimenti bibliografici

  • R. Henggeler, Benediktinerinnenkloster zu Allen Heiligen in der Au bei Einsiedeln, [1959]
  • HS, III/1, 1721 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.4.1603 ✝︎ 5.2.1659
Classificazione
Religione (cattolicesimo)