de fr it

Giorgio MariaMartinelli

9.5.1655 Brusimpiano (Lombardia), 2.11.1727 Rho (Lombardia). Figlio di Francesco, di condizione agiata. Oblato dei SS. Ambrogio e Carlo dal 1679 e sacerdote dal 1680. Insegnò umanità presso il seminario di Monza, quindi rettorica al collegio Elvetico di Milano (1682-86). Fu direttore spirituale nel seminario maggiore di Milano (1686-92) e rettore del seminario di Arona, dove portò a compimento i lavori della gigantesca statua di S. Carlo. Tornò in seminario a Milano fino al 1706, anno in cui si ritirò in S. Sepolcro, presso la Biblioteca Ambrosiana. Nel 1715 si stabilì a Rho dove fondò il collegio degli oblati missionari, sacerdoti interamente dediti alla predicazione popolare e agli esercizi spirituali per clero e religiosi. Fu autore di alcune pubblicazioni per l'animazione spirituale dei preti.

Riferimenti bibliografici

  • G. Barbieri, Un prete del Settecento lombardo, 1982
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.5.1655 ✝︎ 2.11.1727
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Barbieri, Gianfranco: "Martinelli, Giorgio Maria", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.09.2008. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026581/2008-09-22/, consultato il 16.05.2021.