de fr it

JosephGriset de Forel

1.3.1701 (François Nicolas Joseph) Friburgo, 6.9.1786 Dresda, catt., di Friburgo. Figlio di Nicolas (->). Ammesso nell'Ordine di Malta nel 1722, nel 1736 fu autorizzato ad armare una galera e nel 1736-37 comandò spedizioni contro i Turchi. Braccio destro dei grandi maestri dell'Ordine, ebbe incarichi amministrativi, commerciali e diplomatici. Nominato commendatore di Alsazia nel 1739, nello stesso anno divenne precettore di uno dei figli del principe elettore di Sassonia, compito che assolse probabilmente fino al 1749. Nel 1747 favorì l'emissione da parte della Sassonia di un credito in favore di Friburgo, le cui autorità lo nominarono membro d'onore del Consiglio dei Duecento. Nell'Ordine, divenne il capo della fazione Schönau, che si opponeva a quella di Schauenburg in cui militavano i Duding, a lui legati da parentela. Esattore generale delle commende di lingua ted. (1753-64), nel 1766 fu richiamato a Dresda dal reggente, che lo nominò maresciallo di corte e ministro, funzioni che ricoprì fino alla morte.

Riferimenti bibliografici

  • A. Daguet, Les barons de Forell, ministres d'état à Dresde et à Madrid (1768-1815), 1872
  • C.-E. Engel, «Le Commandeur de Griset de Forell», in Versailles, 1967, n. 30, 23-26
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.3.1701 ✝︎ 6.9.1786