de fr it

WolfgangKolin

Menz. la prima volta nel 1526, 28.10.1558 Zugo, catt., di Zugo. Figlio di Hans e di Anna Stadlin. Veronika Müller, figlia di Jost, di Zugo. Membro del Consiglio e alfiere del cant. Zugo (1526-58), nel 1531 fu inviato a Deinikon per la conclusione della seconda pace nazionale. Fu balivo (Obervogt) dei baliaggi di Risch, Steinhausen e Cham, appartenenti alla città di Zugo, e balivo nei Freie Ämter (1545-47). Inviato di Zugo (1551 e 1552), fu capitano al servizio del papa. Nel 1544 costruì l'Ochsen, per molto tempo la locanda più importante di Zugo.

Riferimenti bibliografici

  • P. Aschwanden, Die Landvögte des Standes Zug, 1936
Link

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Kolin, Wolfgang", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.12.2016(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026645/2016-12-19/, consultato il 23.09.2021.