de fr it

GeorgSchönbrunner

Menz. la prima volta nel 1549, tra il 10.3 e il 17.4.1568, catt., di Zugo. Figlio di Wolfgang. Magdalena Wyss, figlia di Heinrich, scoltetto di Bremgarten (AG). Fabbro, fu Grossweibel, Consigliere di Zugo (1549-68), più volte giudice (1548-62) e balivo di Locarno (1558-60). Capitano, fu spesso al servizio della Francia e del papa (1543-57). Nel 1556 fece parte della delegazione della Svizzera centrale che presenziò all'entrata in carica di papa Paolo IV; in tale occasione venne nominato cavaliere. Inoltre proseguì il diario dello zio Heinrich (->), da cui ereditò anche il castello di Sankt Andreas a Cham.

Riferimenti bibliografici

  • R. Hess, Die zugerischen Geschichtsschreiber des 16. Jahrhunderts, 1951
Link

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Schönbrunner, Georg", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.01.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026654/2011-01-13/, consultato il 19.04.2021.