de fr it

HeinrichNussbaumer

Menz. la prima volta nel 1600, 24.1.1620, catt., di Ägeri. Figlio di Heini. Nipote di Jakob (->). Margaretha Trinkler. Attestato quale alfiere nel 1600, nel mese di maggio dello stesso anno venne eletto balivo di Mendrisio dalla Landsgemeinde di Zugo; la sua nomina fu però respinta dagli altri cant. conf. per acquisto illecito di voti. La Landsgemeinde, che in un primo momento aveva confermato la propria decisione, scelse infine Niklaus Iten quale sostituto di N. Nel mese di luglio, dopo aver minacciato di morte tra l'altro suo zio Jakob (ex Ammann), fu messo al bando.

Riferimenti bibliografici

  • B. Nussbaumer, Die Nussbaumer Chronik, [1987]
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1600 ✝︎ 24.1.1620

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Nussbaumer, Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026681/2010-09-14/, consultato il 02.12.2020.