de fr it

Leonz AntonWeber

17.10.1687 Neuheim, 10.4.1755 Neuheim, catt., di Neuheim e Bremgarten (AG). Figlio di Franz Heinrich e di Elisabeth Utiger. Anna Helena Roos, figlia di Franz Josef. Oste presso il dazio del ponte di Sihlbrugg, fu membro del Consiglio (al più tardi dal 1710) e balivo conf. a Lugano (1710-12) e nei Freie Ämter superiori (1731-33). Verosimilmente negli anni 1720-30 fu capitano al servizio dell'Impero. Fu più volte inviato del cant. Zugo (1720-34) e Ammann del Gotteshausgericht (tribunale di bassa giustizia) di Einsiedeln nella regione montana zughese (1732-33). Durante il primo conflitto tra "duri" e "moderati" (Harten- und Lindenhandel) si schierò con i primi. La sua sconfitta in occasione dell'elezione ad Ammann nel 1734 provocò il rovesciamento a favore dei "moderati". Fuggito a Rheinfelden ed esiliato a vita, venne però riammesso nel cant. (1746) e graziato (1754).

Riferimenti bibliografici

  • E. Zumbach, Die Ammänner des Einsiedler Gotteshausgerichts in Menzingen, 1961
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF