de fr it

Johann FranzLandtwing

6.7.1671 Zugo, 4.5.1748 Zugo, catt., di Zugo. Figlio di Johann, macellaio e consigliere, e di Elisabeth Brandenberg. Elisabeth Esther, figlia di Beat Kaspar Zurlauben. Entrato al servizio della Francia (1692), divenne capitano (1706) e fu proprietario di una compagnia in Francia (fino al 1736) e in Spagna (fino al 1742). Fu balivo a Sargans (1711-13), membro del Consiglio cittadino di Zugo (1717-32, 1735-48) e suo pres. ogni due anni tra il 1736/37 e il 1746/47, Ammann del cant. Zugo (1740-43) e capitano generale dei Freie Ämter superiori (1731-48) in vece di suo figlio minorenne Ludwig. Spesso delegato alla Dieta (1707-45), fu inviato a Soletta con il compito di prendere in consegna le pensioni franc. (1736-48). Quale capo della fazione dei "moderati" filofranc., nel corso della prima fase dell'Harten- und Lindenhandel fuggì fuori cant. e venne condannato a morte in contumacia (1732), ma con il capovolgimento della situazione nel 1735 tornò presto ad assumere un ruolo dominante. Proprietario della fortezza di Zugo, nel 1719 venne nominato cavaliere dell'ordine di S. Luigi.

Riferimenti bibliografici

  • APriv fedecommesso Landtwing
  • P. A. Wickart, «J. F. Landtwing und seine Familie», in Zuger Neujahrsblatt, 1882
  • P. Hoppe, «Der Rat der Stadt Zug im 18. Jahrhundert in seiner personellen Zusammensetzung und seiner sozialen Struktur», in Tugium, 11, 1995, 97-129
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF