de fr it

GotthardSchmid

Menz. la prima volta nel 1559 (nascita del figlio Peter, ->) e l'ultima il 23.1.1590, catt., di Baar. Figlio di Hans, tesoriere. Agatha Vogt. Attestato quale Consigliere dal 1568, fu balivo in Turgovia (1570-72) e spesso delegato alla Dieta fed. (1568-1590). Il suo mandato di Ammann del cant. Zugo (1585-87) fu caratterizzato dal cosiddetto affare di Bachmann il Rosso, una lite fra il Consiglio della città e i cittadini di Zugo, imperniata su Adam Bachmann (il Rosso), occasionalmente delegato alla Dieta fed. assieme a S.

Riferimenti bibliografici

  • E. Zumbach, «Die zugerischen Ammänner und Landammänner», in Gfr., 85, 1930; 87, 1932
Link

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Schmid, Gotthard", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.08.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026791/2011-08-16/, consultato il 16.09.2021.