de fr it

GeorgSidler

probabilmente nel 1593, 3.1.1672 Zugo, catt., di Zugo. Figlio di Kaspar e di Susanna Brandenberg. 1) Barbara Trinkler; 2) Verena Morget; 3) Magdalena Utinger, figlia di Thomas; 4) Verena Keiser, vedova, figlia di Kaspar. Membro (1635-72) e pres. (1653 e 1658-59) del Consiglio della città di Zugo, fu di frequente delegato del cant. Zugo (1650-58), ad esempio in occasione del rinnovo della Lega d'Oro dei cant. catt. e dell'alleanza con il principe vescovo di Basilea (1655). Dopo un'elezione tumultuosa vinta di misura contro Beat Zurlauben, dal 1650 al 1653 fu Ammann della città e del baliaggio di Zugo, carica che ricoprì anche dal 1659 al 1662. Nel periodo in cui fu Ammann e giudice supremo sono attestate 59 esecuzioni capitali per stregoneria, ossia più di un terzo di tutte le condanne a morte per stregoneria eseguite a Zugo nel XVII sec.

Riferimenti bibliografici

  • E. Zumbach, «Die zugerischen Ammänner und Landammänner», in Gfr., 85, 1930; 87, 1932
Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

Renato Morosoli: "Sidler, Georg", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.11.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026797/2011-11-23/, consultato il 17.07.2024.