de fr it

JohannTrinkler

Menz. nel 1590, non prima del 1637, catt., di Neuheim. Figlio di Hans e di Eva Elsener. Cugino di Ulrich (->). 1) Anna Barbara Schmid; 2) Eva Heinrich, vedova. Fece parte del Consiglio di Menzingen al più tardi dal 1590. Balivo conf. della Vallemaggia (1598-1600) e a Sargans (1613-15), fu spesso delegato (1590-1637) e Ammann del cant. Zugo (1626-28 e 1635-37). Nel 1602 fu inviato della Conf. a Parigi per il rinnovo dell'alleanza con il re di Francia Enrico IV. Nel 1605 e 1608 venne nominato capitano. Fu portavoce dell'Äusseres Amt nel conflitto con la città di Zugo tra il 1604 e il 1610 (affare del libello). Nel 1615 ottenne la cittadinanza di Sargans.

Riferimenti bibliografici

  • E. Zumbach, «Die zugerischen Ammänner und Landammänner», in Gfr., 85, 1930; 87, 1932
Link

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Trinkler, Johann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.02.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026810/2011-02-28/, consultato il 27.02.2021.