de fr it

Zenagel

Fam. di Zugo e Baar, numericamente esigua ma verosimilmente importante, attestata dalla metà del XIV all'inizio del XV sec. Dal 1366 al 1412 alcuni membri della fam. sono menz. come borghesi esterni di Zurigo. Nel 1344 Heinrich fu Consigliere a Zugo. Quest'ultimo o un altro Heinrich è attestato come Ammann di Zugo alla fine del 1371. Fu il primo Ammann di Zugo dall'entrata in vigore del primo regolamento sull'elezione dell'Ammann (Ammannbrief, 1371), che per un breve periodo aveva concesso tale diritto a Zugo, all'epoca sotto dominazione svittese; rimase in carica forse fino al 1374. Johannes, probabilmente suo figlio, fu Consigliere della città di Zugo al più tardi dal 1387 e nel 1410 o 1411 fu il secondo cittadino di Zugo a ricoprire la funzione di Ammann (fino al 1413 o 1414). La sua elezione attesta l'opposizione di Zugo nei confronti dei cant. conf. che dal cosiddetto Siegel- und Bannerhandel (1404) designavano l'Ammann.

Riferimenti bibliografici

  • T. Glauser, Alte Rechte - neue Träger, mem. lic. Zurigo, 1997

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Zenagel", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.06.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/026823/2012-06-15/, consultato il 01.11.2020.